title icon

PO FESR 2014-2020 PUBBLICATE LE AZIONI 3.3.2 E 3.3.3

Pubblicati oggi anche gli avvisi relativi alle azioni 3.3.2 “Supporto allo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio” e 3.3.3 “Sostegno a processi di aggregazione e integrazione tra imprese (Reti di imprese) nella costruzione di un prodotto integrato nelle destinazioni turistiche”.

La Regione Siciliana con l’Azione 3.3.2 intende sostenere le micro, piccole e medie imprese (costituite e attive da non meno di 36 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione) che offrono prodotti e servizi complementari alla valorizzazione degli attrattori culturali e naturali rientranti nella World Heritage List dell’Unesco, nel sito seriale “Palermo Arabo-Normanna e Cattedrali di Cefalù e Monreale” e nella lista degli attrattori del patrimonio regionale di riconosciuta rilevanza strategica.
L’Avviso è aperto anche per le Reti di imprese – Rete Soggetto/Contratto (costituite dal almeno 3 imprese) e i Consorzi costituiti ai sensi degli Artt. 2612 e seguenti del Codice Civile.
Le aziende per beneficiare dei contributi devono svolgere le attività rientranti in uno dei codici ATECO ISTAT 2007 presenti nella scheda di sintesi.
La dotazione finanziaria disponibile è pari a € 33.201.341,36 e il costo totale ammissibile per singolo progetto non può essere superiore a € 500.000,00.
Gli aiuti previsti verranno erogati nella forma di contributi in conto capitale nella misura pari al 45% della spesa ritenuta ammissibile in caso di micro/piccola impresa e al 35% in caso di media impresa.
Le domande dovranno essere presentate a partire dal 18 aprile 2018.

L’Azione 3.3.3 è, invece, rivolta a sostenere le micro, piccole e medie imprese che operano nel settore turistico nella forma aggregata di Reti di imprese (formate da almeno 3 imprese) al fine della costruzione di un prodotto integrato nelle destinazioni turistiche, anche sperimentando modelli innovativi (dynamic packaging, marketing networking, ecc.). Le aziende per beneficiare dei contributi devono svolgere le attività rientranti in uno dei codici ATECO ISTAT 2007 presenti nella scheda di sintesi.
La dotazione finanziaria disponibile è pari a € 37.000.000,00 e il costo totale ammissibile per singolo progetto non può essere superiore a € 500.000,00.
Gli aiuti previsti verranno erogati nella forma di contributi in conto capitale nella misura pari al 45% della spesa ritenuta ammissibile in caso di micro/piccola impresa e al 35% in caso di media impresa.

Gli aiuti previsti verranno erogati nella forma di contributi in conto capitale nella misura pari al 45% della spesa ritenuta ammissibile in caso di micro/piccola impresa e al 35% in caso di media impresa.        
Le domande dovranno essere presentate dall’8 maggio 2018.

Per ulteriori informazioni chiamaci in sede allo 0932/862613 dal lunedì al venerdì (09.00/13.00 – 15.00/19.30).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi