Lunedì, 06 Settembre 2021 10:41

 

 

L’IMPORTANZA DELLE CERTIFICAZIONI NEL SETTORE DEL CLEANING

Le certificazioni ISO come punti di forza per le imprese di pulizia che vogliono emergere.

 

L’emergenza pandemica ha portato il settore del cleaning ad adattarsi ai cambiamenti e dunque ad adottare nuovi metodi di lavoro e nuove richieste, seguendo protocolli più rigidi. Un esempio è rappresentato dalle imprese che vogliono lavorare nell’ambito della pulizia industriale delle PA che devono dotarsi di macchine sempre più green: sostenibili, in materiale riciclabile, riparabili e certificate. A chiederlo sono i nuovi CAM, Criteri Ambientali Minimi, per il cleaning professionale nella pubblica amministrazione. I nuovi CAM definiscono un nuovo standard per le imprese del settore del cleaning che vogliono operare con la PA. Non solo nuove regole, ma anche nuovi criteri con cui scegliere macchine, attrezzature e detergenti da utilizzare.

In generale le aziende hanno puntato sul miglioramento dell’immagine della struttura, il miglioramento della produttività/efficienza, la sicurezza e la conservazione delle risorse. I committenti sempre più esigenti scelgono la ditta di pulizie in seguito alla verifica della conformazione societaria della ditta, l’iscrizione alla camera di commercio e molte volte fattore fondamentale è il possesso delle certificazioni aziendali. Grazie alle certificazioni ISO (International Organization for Standardization) anche la piccola impresa può rimanere competitiva nei confronti della grande, tutelare la propria reputazione e valorizzare la propria immagine. Come in qualsiasi altro settore anche per gli operatori del settore del cleaning è fondamentale avere un Sistema di gestione integrato. I sistemi di gestione rappresentano uno strumento, volontario di autocontrollo e responsabilizzazione per un’organizzazione aziendale, teso a raggiungere e ottenere la conformità con le prescrizioni applicabili (legislazione ed altre sottoscritte) e al miglioramento continuo in termini di qualità, impatto ambientale, di tutela della salute e sicurezza sul luogo di lavoro.

Molte norme della famiglia ISO (International Organization for Standardization) forniscono un insieme di elementi di carattere gestionale e strategico:

  • ISO 9001, Sistemi di gestione per la qualità
  • ISO 14001, sistema di gestione ambientale, che nel caso delle aziende di pulizia punta l’attenzione sullo smaltimento dei rifiuti e sull’utilizzo di prodotti idonei all’ambiente
  • ISO 45001, Sistemi di gestione per la salute e la sicurezza sul lavoro (ex OHSAS 18001)
  • SA 8000 – Social Accountability – Responsabilità Sociale d’Impresa (Etica) volto a certificare alcuni aspetti della gestione aziendale come il rispetto dei diritti umani, il rispetto dei diritti dei lavoratori, la tutela contro lo sfruttamento dei minori, le garanzie di sicurezza e salubrità sul posto di lavoro.

Queste ISO sono certificazioni non obbligatorie ma che attestano una gestione responsabile dell’impresa di pulizie, sia nei riguardi dei lavoratori che nel settore amministrativo, contabile e ambientale. Sono ben applicabili e soprattutto possono rappresentare un punto di forza per le organizzazioni stesse, in ottica di business continuity.

In quasi tutti i Bandi pubblici infatti, dedicati appunto ad appalti di pulizia è richiesta la norma ISO 9001. Questa come anche la 14001 diviene in certe occasioni il requisito essenziale per la partecipazione. Dunque per le aziende che intendono crescere, prima o poi, sarà una scelta da valutare anche in relazione alla concorrenza ed ai bandi emessi nelle aree di operatività dell’azienda stessa.

In conclusione tutti gli standard ISO rappresentano dei veri punti di forza perché richiedono alle aziende di valutare il contesto organizzativo, ponendo l’attenzione ai fattori interni ed esterni che possono inficiare i risultati attesi (tra i quali la soddisfazione del cliente) suggerendo di riesaminarli periodicamente e ogni qualvolta si presentino variazioni significative.

Promotergroup S.p.A. si occupa attraverso una consulenza personalizzata, di supportare le imprese nell'ottenimento delle certificazioni ISO. 

 

Ultima modifica il Lunedì, 06 Settembre 2021 10:47