title icon

Le imprese si salvano con la Consulenza professionale?

L’INTERVISTA – Il Team “Area Finanza e Sviluppo d’impresa” del Consorzio Promo.Ter.Group: affrettatevi con “La Nuova Sabatini”

Poiché sono parecchi gli errori che gli imprenditori possono commettere, il Team “Area Finanza e Sviluppo d’Impresa” del Consorzio Promo.Ter.Group invita le imprese a prestare attenzione sulle scelte da compiere per lo sviluppo del proprio business. Infatti, l’assenza di un piano funzionale, l’espansione troppo rapida, la mancanza di capitali e risorse umane – compresa una consulenza sbagliata –  possono rallentare la crescita. Da queste riflessioni nasce l’esigenza di intervistare Selenia Buonarroti, professionista dell’Area Finanza e Sviluppo d’impresa del Consorzio Promo. Ter Group.

Le imprese vivono un momento di sconforto e lamentano un totale abbandono da parte dalle politiche atte alla crescita delle PMI. La sua opinione?

«Non è vero che le imprese sono lasciate sole davanti alla crisi economica: la verità è che forse c’è poca consapevolezza dei tanti strumenti utili!»

Nell’immediato, il Consorzio Promo. Ter Group quale contributo suggerisce per le imprese che vogliono investire?

«La Nuova Sabatini» – ha commentato Selenia Buonarroti – «è senza dubbio uno strumento interessante! Questa prevede la concessione alle piccole e medie imprese di un contributo in conto interessi per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e beni strumentali ad uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali attraverso l’attivazione di un finanziamento bancario o un leasing. L’importo di finanziamento deve essere compreso fra i 20mila e i 2 milioni di euro e non deve avere durata superiore a cinque anni. L’ apporto è pari agli interessi, calcolati a un tasso del 2,75% per gli investimenti ordinari e pari 3,575% quelli digitali riconducibili al Piano Nazionale Industria 4.0»  

Chi sono i beneficiari della Nuova Sabatini? E gli esclusi?

«Possono richiedere l’intervento della Nuova Sabatini le imprese operanti in tutti i settori produttivi, inclusi agricoltura e pesca. Sono, invece escluse, le aziende che operano nell’ambito delle: attività finanziarie e assicurative; attività connesse all’esportazione e per gli interventi subordinati all’impiego preferenziale di prodotti interni rispetto ai prodotti di importazione»

Quanto tempo hanno le imprese per la presentazione della domanda?

«Gli investimenti in beni e macchinari vanno effettuati fino ad esaurimento delle risorse disponibili, ad oggi quantificate in circa 119 mln».

L’imprenditore che ha già stipulato un contratto di leasing o di finanziamento può presentare istanza di contributo?

«No, purtroppo non sarà possibile recuperare gli interessi! Infatti, come previsto, la stipula di un contratto di finanziamento sia bancario che in leasing deve obbligatoriamente avvenire solo dopo aver presentato la domanda»

Gli imprenditori come possono reperire le dovute informazioni in merito alla Nuova Sabatini?

«Basta chiamare il numero 0932862613. Ci sta a cuore sostenere le imprese e per questo motivo vi invito oltre che a contattarci telefonicamente a raggiungerci presso i nostri uffici in via del Carrubo snc a Vittoria. La consulenza di pre-fattibilità è gratuita proprio per dare la possibilità agli imprenditori di conoscere le opportunità disponibili e supportarli nella crescita».

Addetta Comunicazione

Promo. Ter. Group

Carla Armenia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.