title icon

PSR 6.4.a: l’agricoltura che cambia…diversifica!

Alla Promo.Ter.Group meeting gratuiti per la realizzazione di agriturismi, attività ricreative e sociali.

L’agricoltura può diventare più competitiva grazie alle attività che permettono la diversificazione ovvero: ristorazione, ospitalità, trasformazione, artigianato, green economy, ecc. La ricchezza potenziale del settore agricolo è correlata a questa variabilità/opportunità: infatti non esiste un’agricoltura unica, ma ne esistono diverse, ciascuna con le proprie peculiarità, strategie e orientamenti. È per questo motivo che il Consorzio Promo.Ter.Group organizza meeting personalizzati e gratuiti atti al supporto di quelle imprese che credono nella diversificazione rurale.

In tal senso, la concezione di un’agricoltura integrata e multiforme, spiega l’interesse dell’Europa e della Regione Sicilia alla creazione di misure del PSR, come la recente sottomisura 6.4.a, atte a favorire lo sviluppo rurale perseguendo anche finalità di tipo culturale, sociale e ambientale.

Proprio in questi anni, nel settore agricolo si evidenziano in forte crescita le attività ricreative, sociali e didattiche; gli agriturismi; la vendita diretta a Km0 e di prodotti “Bio”; la valorizzazione di parchi e giardini, la produzione di energia alternativa e rinnovabile. Così, gli imprenditori agricoli possono contare su più carte vincenti per ridurre il rischio di un reddito incerto, per rispondere alle esigenze dei mercati e dei consumatori.

In proposito, il Consorzio Promo.Ter.Group continua a fornire sostegno agli imprenditori fornendo degli incontri personalizzati per tutti coloro che volessero approfondire le opportunità della sottomisura 6.4.a.

Possono beneficiare alla sottomisura 6.4a gli agricoltori e i coadiuvanti familiari che intendono diversificare l’attività agricola con. La dotazione finanziaria per l’intero periodo di programmazione è pari a € 20.000.000,00, con un’intensità di aiuto pari al 45% per le piccole e micro imprese e al 35% per le medie imprese con un massimale di investimento ammissibile di € 1.000.000,00.

Tale incentivo del PSR sostiene la realizzazione di interventi rivolti alle attività di agriturismo e di ristorazione congiunta a quella di ospitalità, attività ricreative, sportive e culturali, investimenti riguardanti le TIC, interventi per aziende e fattorie didattiche. Per maggiori informazioni e partecipare ai meeting gratuiti in ambito agricolo basta prenotarsi allo 0932/862613.
I percorsi gratuiti sono destinati ad un numero limitato di partecipanti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi