Visualizza articoli per tag: rischi stress lavoro

Mercoledì, 10 Febbraio 2021 11:11

PREVENZIONE SICUREZZA LAVORO: STRESS LAVORO CORRELATO

PREVENZIONE SICUREZZA LAVORO: STRESS LAVORO CORRELATO

 

A partire dal gennaio 2011 la valutazione del rischio stress da lavoro correlato è obbligatoria per le aziende italiane.

A livello normativo c’è l’obbligo per i datori di lavoro di ripetere la valutazione con una frequenza non inferiore ai tre anni, salvo che gli esiti delle valutazioni pregresse non indichino situazioni di disagio che inducano ad adottare provvedimenti più restrittivi e tempistiche più ravvicinate.

Lo stress lavoro correlato pertanto può interessare potenzialmente ogni luogo di lavoro e ogni lavoratore, in quanto causato da aspetti diversi strettamente connessi con l’organizzazione e l’ambiente di lavoro.

Definizione: Stress lavoro correlato

Per stress si intende un malessere che si manifesta quando una persona percepisce uno squilibrio tra le sollecitazioni ricevute e le risorse a disposizione.

L'Accordo Europeo sullo stress lavoro correlato del 2004, lo definisce come:

"una condizione che può essere accompagnata da disturbi o disfunzioni di natura fisica, psicologica o sociale ed è conseguenza del fatto che taluni individui non si sentono in grado di corrispondere alle richieste o alle aspettative riposte in loro".

A questi contenuti si rifà anche il Testo Unico per la Sicurezza che all’Art. 28 che specifica che il datore di lavoro deve eseguire la valutazione dei rischi che riguardano la sicurezza e la salute dei lavoratori, senza tralasciare i rischi stress lavoro correlato.

Ma lo stress da lavoro è una malattia?

Molti si pongono questa domanda e possiamo sicuramente affermare che lo stress da lavoro correlato non è di per se una malattia ma una condizione di disagio e di pressione avvertita sul posto di lavoro a causa per lo più dell’organizzazione e dell’ambiente di lavoro, che se protratta nel tempo può assumere carattere patologico. Lo stress da lavoro correlato si differenzia però dal mobbing che si riferisce invece ad un atteggiamento persecutorio che ha la caratteristica di essere sistematico e volto a danneggiare le vittime fino a causare la perdita del lavoro.

I sintomi dello stress lavoro correlato sono sia di natura comportamentale come l’insicurezza, l’impazienza, l’isolamento e la scarsa autostima, sia di natura psicologica come la scarsa concentrazione e attenzione, la stanchezza cronica, l’angoscia e la depressione. Lo stress da lavoro correlato può portare anche ad assenteismo, problemi disciplinari e rapporti conflittuali a lavoro con notevole difficoltà a relazionarsi con colleghi e superiori.

Le sanzioni che ricadono in capo al datore di lavoro o dirigente in caso di mancata valutazione dello Stress Lavoro Correlato sono le seguenti:

- Per omessa redazione del DVR, violazione Art. 29, c.1, l’arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da € 2.500 a € 6.400;

- Per incompleta redazione del DVR con omessa indicazione delle misure ritenute opportune al fine di garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di sicurezza è prevista una ammenda da € 2.000 a € 4.000.

Rischi stress lavoro correlato

A livello normativo la valutazione dello stress lavoro correlato viene effettuata dal Datore di Lavoro. Quest’ultimo deve essere in grado di adottare tutte le misure preventive per eliminare o quantomeno ridurre i pericoli.

In riferimento al lavoro, le fonti di stress possono derivare da orari di lavoro particolarmente pesanti, anche per esempio sui turni, a carichi di lavoro eccessivi, a organizzazione del lavoro inadeguata rispetto alle competenze professionali, e infine a carenze infrastrutturali del luogo di lavoro, come ad esempio scarsa illuminazione, temperature disagevoli, scarse condizioni igieniche, spazi insufficienti.

Ogni azienda deve implementare un’adeguata gestione del rischio, che consente di migliorare le condizioni di lavoro e dei livelli di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori, impattando positivamente sulla competitività delle aziende e sulla qualità dei prodotti e dei servizi erogati.

Formazione Rischi Stress lavoro correlato

Il D.Lgs 81/2008 impone l’obbligo di informazione, formazione e addestramento di tutto il personale impiegato. È fondamentale formare e informare i lavoratori in relazione ai rischi stress lavoro correlato.

Il corso Rischi Stress lavoro correlato è destinato a professionisti che intendono approfondire le tematiche dello stress sul lavoro al fine di prevenire lo stress sul lavoro.

Per maggiori informazioni potete contattarci allo 0932/862613, inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o su www.promotergroup.eu/contatti

Pubblicato in NEWS