Giovedì, 03 Giugno 2021 13:40

EMPLOYEE BRANDING: ALESSANDRA MARTINEZ

 

Oggi conosciamo meglio il volto che si cela dietro l’area della Sorveglianza Sanitaria.
Per Sorveglianza Sanitaria si intende “l’insieme degli atti medici, finalizzati alla tutela dello stato di salute e sicurezza dei lavoratori, in relazione all’ambiente di lavoro, ai fattori di rischio professionali e alle modalità di svolgimento dell’attività lavorativa” (art. 2, lettera m del D. Lgs.81/08). Consiste nell’effettuazione di visite mediche e di esami clinici o biologici o indagini diagnostiche mirati al rischio cui è esposto il soggetto.

Alessandra Martinez è la Responsabile dell’Area che con passione, impegno ed esperienza riesce a gestire e ad organizzare il settore con fermezza. Alessandra è arrivata in Promotergroup S.p.A. quasi 9 anni fa tramite rapporti commerciali che l’azienda per cui lavorava aveva con Promotergroup. La passione di Alessandra è la musica, suona infatti diversi strumenti che ha un po' trascurato da quando è diventata mamma.

Raccontaci un aneddoto, una vicenda in particolare, in merito al tuo legame con Promotergroup

 “Quando sono entrata in Promotergroup le premesse erano di crescita professionale che si protraesse nel tempo, e così è stato. Sono già passati 9 anni”.

 Come vedi il tuo rapporto con l’azienda?

“È stato un rapporto di stima e reciproca fiducia che è stato sempre tale anche nei momenti più difficili.”

 Quali sono i tuoi sogni/obiettivi futuri?

“Il mio obiettivo lavorativo è veder crescere il mio settore, come già sta succedendo, fino a portarlo a livello di eccellenza”.

Il settore della Sorveglianza Sanitaria, infatti, sta crescendo sempre di più fornendo servizi su tutto il territorio nazionale, direttamente presso le aziende clienti, grazie alla nuova Unità Mobile di Telemedicina sul Lavoro. Alessandra collabora con uno staff medico, paramedico e di supporto che lavora alle dipendenze di Promotergroup S.p.A. Tutto questo permette di offrire e ottimizzare il servizio anche ad aziende multi-localizzate, e quindi di raggiungere ogni area del territorio nazionale offrendo il servizio a costo standardizzato.

Cambiamento

Per Alessandra il cambiamento è stato da sempre sinonimo di "mettersi in gioco" e per lei Promotergroup è stata proprio questo. All'interno di questo grande gruppo ha acquisito tantissime conoscenze, esperienze e nuovi modi di gestire il lavoro. Tutti elementi che l’hanno arricchita e fatta crescere sia a livello personale che professionale.

Ci racconti il progetto più sfidante a cui hai partecipato?

“Ci sono stati tanti progetti che sono stati una continua sfida, ma il più importante è stato sicuramente quello della Sorveglianza Sanitaria. Era un settore di contorno ai tanti servizi offerti da Promotergroup e la sfida fu proprio quella di farlo crescere fino a diventare un settore di punta dell’azienda. Siamo già sulla buona strada".

Non c’è soddisfazione più grande del vedere crescere davanti ai propri occhi l’area per la quale si lavora e si è responsabili.

Letto 559 volte Ultima modifica il Giovedì, 03 Giugno 2021 13:42