Giovedì, 02 Dicembre 2021 14:21

EMPLOYEE BRANDING: MATTEO IURATO

 

EMPLOYEE BRANDING: MATTEO IURATO

Dinamicità, Problem solving, determinazione e curiosità sono i tratti caratteristici di Matteo Iurato, Consulente tecnico Area Agroalimentare e certificazioni FOOD & NO FOOD. In particolare si occupa di assistenza tecnica agronomica, consulenza per la certificazione global, norme del mondo delle certificazioni Iso e cogenze normative.

Conosciamo meglio Matteo

Era il 2014 quando Matteo sente per la prima volta parlare di "Promotersud" da un conoscente che gli racconta di questa nuova realtà, suscitando in lui una tale curiosità da portarlo a fissare un appuntamento con il presidente Gianni Polizzi per un colloquio. Subito dopo gli viene proposto di entrare a far parte della squadra come tecnico in quanto l'azienda in quel momento era proprio alla ricerca di una figura professionale come la sua.

Matteo ama ascoltare musica e fare sport. Le sue più grandi passioni sono i viaggi, la fotografia, il mare e il surf. L’amore per il mare ha da sempre fatto parte della sua vita e lo ha portato a coltivare la passione per il surf.

Raccontaci un aneddoto, una vicenda in particolare, in merito al tuo legame con Promotergroup

 “In tanti anni di lavoro all’interno di Promotergroup S.p.A. sono tante le cose successe, ma senza alcun dubbio uno degli aneddoti più significativi è stato quando, all'inizio del mio percorso in azienda, ancora prima di calarmi nella nuova realtà lavorativa, ho avuto delle difficoltà di adattamento che non mi consentivano di dare il 100% nel mio lavoro; successivamente, grazie al supporto e alla disponibilità in primis del presidente Gianni Polizzi, dell'azienda e dei colleghi il mio approccio è cambiato radicalmente e sono riuscito a dimostrare il mio valore e ad entrare a far parte del percorso di crescita dell'azienda, che ormai dura da anni a che mi ha permesso di raggiungere molti traguardi e soddisfazioni sia personali che di squadra.”

Come vedi il tuo rapporto con l’azienda?

Matteo considera l'azienda come una famiglia allargata che ha contribuito in maniera importante alla sua crescita sia professionale che umana sotto molti punti di vista e che gli ha permesso di conoscere nuovi amici prima che colleghi. Se pensa a quando è entrato in azienda Matteo ritiene di aver fatto un enorme cambiamento: ad oggi è una persona molto più matura ed è sicuro che la sua permanenza in azienda continuerà a portare avanti questo percorso di crescita con nuove sfide e progetti.

Quali sono i tuoi sogni/obiettivi futuri?

“L'obiettivo principale è quello di continuare a crescere professionalmente, aumentando le mie competenze nei vari ambiti professionali, e aiutare l'azienda a raggiungere nuovi obiettivi che non mancano mai. Ogni giorno ci si presentano nuove sfide che rendono l'ambiente di lavoro sempre più stimolante”.

Cambiamento

Secondo Matteo il cambiamento spesso può fare paura perché si va incontro a qualcosa di nuovo e ignoto ma che se affrontato con gli stimoli giusti si trasforma nella miglior cosa che possa capitare: uscire dalla propria comfort zone è l'unico modo per crescere e migliorarsi. In azienda le occasioni per sfidare se stessi non mancano come quando Matteo ha deciso di intraprendere il percorso di formazione per sostenere l'esame abilitante alla professione di Agrotecnico, professione che non faceva esattamente parte del suo percorso di studi ma che ha accettato con piacere, raggiungendo anche l'obiettivo!

Ci racconti il progetto più sfidante a cui hai partecipato?

“Un altro progetto che mi ha stimolato e gratificato molto nel mio percorso di crescita è stato quando l'azienda ha voluto scommettere su di me, dandomi la possibilità di studiare e conseguire il titolo di Auditor/Lead Auditor UNI EN ISO 9001:2015 consentendomi di cimentarmi nel mondo delle certificazioni.”

 

 

Letto 273 volte Ultima modifica il Giovedì, 02 Dicembre 2021 14:33