Giovedì, 14 Ottobre 2021 13:22

EMPLOYEE BRANDING: WALTER TUMALE

 

EMPLOYEE BRANDING: WALTER TUMALE

 

Determinazione, desiderio di conoscenza, curiosità, volontà di crescita e umorismo sono i tratti caratteristici di Walter Tumale, Consulente tecnico Area Agroalimentare e certificazioni FOOD & NO FOOD. In particolare Walter si occupa di assistenza tecnica agronomica, consulenza per la certificazione global e cogenze normative.

Conosciamo meglio Walter

Walter arriva in Promotergroup S.p.A. nell'ottobre 2019. Invia il curriculum e viene contattato poco tempo dopo perché l’azienda era alla ricerca di una figura che si occupasse della gestione di Fascicoli Aziendali del portafoglio clienti già esistenti. Ma di lì a poco, spinto dal mentore Gianni Polizzi, Presidente Promotergroup S.p.A. e affiancato e supportato dai suoi quotidiani compagni d'avventura, intraprende un nuovo indirizzo all'interno dell'azienda, entrando a far parte del mondo delle certificazioni Standard Global G.A.P., cogenza normativa e manuali di autocontrollo alimentare.

Walter ama il buon cibo ed il buon vino, la lettura, la fotografia, la musica di svariati generi e soprattutto lo sport, ma trova nel mare e nella natura, il suo angolo di distacco dalla realtà.

Raccontaci un aneddoto, una vicenda in particolare, in merito al tuo legame con Promotergroup

"Nonostante il poco tempo, all’interno di questa grande realtà, gli aneddoti sono molteplici, ogni giorno è una nuova sfida, e non nel senso lato del termine. Ogni mattina, varcata la soglia dell'ufficio, non sai cosa aspettarti. Le richieste da parte dei clienti, le urgenze che quotidianamente impattano le aziende ed il loro operato sono una vera incognita. Ci si rende conto che il cliente ripone in noi Consulenti, piena fiducia per quello che riguarda il lavoro, gli aspetti connessi e le variabili negative da dover risolvere; ciò comporta un carico da dover portare, perché, il cliente ripone la propria azienda nelle nostre mani, ed è una responsabilità non indifferente".

Come vedi il tuo rapporto con l’azienda?

"Da qualche tempo, ho fatto mio un pensiero preso dal libro Dove nascono le grandi idee: è vero che esistono i colpi di genio, ma è vero anche che queste sono dovuti al background di ognuno di noi, alle nostre esperienze personali, al modo di confrontarci con l'ambiente che ci circonda e con chi collaboriamo. A questo proposito voglio fare un esempio con l'acqua: l'acqua, in natura formata da due molecole di idrogeno ed una di ossigeno e può assumere tre forme diverse, a seconda dell'ambiente in cui è presente, solido, liquido e gassoso. Le molecole del ghiaccio sono rigide, difficilmente possono spostarsi ed entrare in comunicazione con altre molecole. Allo stato aeriforme, l'ambiente è rarefatto, le molecole entrano in contatto, ma con legami deboli. L'acqua, invece, rappresenta il giusto equilibrio, le molecole viaggiano, il fluido è in continua evoluzione. Crea nuovi contatti. Trasferendo il discorso alla vita quotidiana, è importante essere fluidi, raggiungere il giusto equilibrio con sé e con gli altri e lavorare in team significa proprio questo, avere sempre nuovi stimoli".

Quali sono i tuoi sogni/obiettivi futuri?

L’obiettivo di Walter è quello in primis, di continuare a formarsi e studiare; da quando è entrato in Promotergroup S.p.A., la formazione non è mai finita. Ad oggi, ha acquisito l'abilitazione all'esercizio di consulente fitosanitario, ha seguito un corso per l'abilitazione di Auditor, segue un affiancamento per divenire Tecnico Ispettore per le colture da agricoltura Biologica. Walter all’interno di Promotergroup S.p.A. ha la costante occasione di crescere in ambito professionale e di potersi confrontare con altri liberi professionisti, con aziende di produzione vegetale, di trasformazione, zootecniche, che lavorano quotidianamente per la produzione, trasformazione e distribuzione di prodotti agroalimentari sui banchi di vendita nazionali e comunitari. Tutto ciò, quindi, ha posto le basi per iniziare una nuova strada professionale, che necessita continua preparazione.

Cambiamento

Secondo Walter cambiare significa adattarsi, evolversi e plasmare se stessi a confronto con le diverse occasioni e sfide che ci si palesano nella vita. Far parte di questa azienda, significa essere pronti ad affrontare nuove sfide. Essere pronti a ricredere ciò di cui si è convinti, ricredersi sul proprio potenziale e sui limiti che è possibile raggiungere.

Ci racconti il progetto più sfidante a cui hai partecipato?

"Il progetto, sicuramente più importante ed attuale riguarda la formazione come Tecnico Ispettore per le certificazioni biologiche. Progetto per il quale sto completando la formazione ed è sempre necessario prepararsi al meglio. Sono anche sicuro che in Promotergroup S.p.A. non mancheranno mai sfide, le sorprese sono sempre dietro l'angolo".

 

Letto 324 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Ottobre 2021 13:54