Giovedì, 18 Novembre 2021 14:29

EMPLOYEE BRANDING: AUSILIA IPPOLITO

 

EMPLOYEE BRANDING: AUSILIA IPPOLITO

Empatia, disponibilità, creatività e determinazione sono i tratti caratteristici di Ausilia Ippolito, Social Media Manager Area Comunicazione, eventi e Marketing. Ausilia è una persona ottimista, testarda e paziente che cerca di trovare sempre il “lato positivo” delle cose, aspetto che le permette di non lasciarsi scoraggiare dagli ostacoli e di raggiungere gli obiettivi prefissati. Alcuni la definiscono fin troppo ottimista, sognatrice e una buona ascoltatrice.

Conosciamo meglio Ausilia

Ausilia è arrivata da poco in Promotergroup S.p.A., ovvero nel giugno del 2020. Dopo aver concluso da poco il percorso lavorativo all’interno di un’agenzia di comunicazione decide di inviare il suo curriculum. Viene contattata subito per effettuare il colloquio e viene selezionata insieme ad un’altra ragazza per iniziare un percorso di tre settimane. Alla fine dell'esperienza è stata assunta e con grande entusiasmo è entrata a far parte del Team. La sua più grande passione che ha trasformato in lavoro è la Comunicazione e il Marketing e tutto ciò che riguarda la tecnologia; le piace infatti “smanettare” fin quando non riesce a trovare la soluzione ai dubbi o problemi. Questa passione la porta infatti a trasferirsi a Roma per conseguire la Laurea Magistrale in Organizzazione e marketing per la comunicazione d’impresa. Un settore che la incuriosisce è quello della SEO: ogni giorno migliaia di potenziali clienti, ancora prima di scegliere un servizio, si informano, interrogando Google. Quando può infatti continua a sviluppare le conoscenze e le competenze necessarie per essere all’avanguardia in un ambiente che è sempre in rapida evoluzione. 

Altra passione è la danza che ha iniziato a coltivare fin dall'età di tre anni per poi appassionarsi ai balli di coppia (liscio, latino americano e danze caraibiche) che ha proseguito per più di 12 anni partecipando a gare a livello regionale. La strada finisce nel momento in cui inizia l’università e si trasferisce prima a Catania e poi a Roma. Nel tempo libero adora trascorrere le giornate con la famiglia e con gli amici di una vita e quando può cerca di viaggiare ed esplorare posti nuovi.

Raccontaci un aneddoto, una vicenda in particolare, in merito al tuo legame con Promotergroup

“Sono due in particolare gli aneddoti che vorrei citare. Il primo riguarda l’ultimo meeting aziendale tenutosi ad agosto. Nel corso di quel meeting, inaspettatamente, l'azienda ha deciso di premiarmi tra i migliori dipendenti, premio accompagnato dalle bellissime parole del Presidente Gianni Polizzi. Tale riconoscimento mi ha dato grande soddisfazione, non tanto per il premio in sé ma perché ha dimostrato l’apprezzamento e l’attenzione nei confronti del lavoro svolto fino ad oggi. Il secondo riguarda la comunicazione della candidatura di Promotergroup S.p.A. ai Le Fonti Awards come Eccellenza dell'Anno/Consulenza & Leadership - Sicurezza sul lavoro, premio che l’azienda ha vinto a luglio. Questo premio sembrava così lontano da raggiungere, quasi un sogno, e invece grazie al grande impegno dei consulenti e alla comunicazione massiva dell’ultimo anno, su diversi canali online e offline, gestita da me e dal Responsabile d’Area, è diventato realtà. Questo mi ha fatto ancor di più comprendere che è il Team a fare la differenza! Il mix delle competenze e la passione in quello che si fa prima o poi porta a grandi risultati.

Come vedi il tuo rapporto con l’azienda?

Ausilia considera Promotergroup S.p.A. una realtà dinamica e in continua evoluzione che valorizza la passione e il lavoro dei dipendenti e questo è ciò che realmente spinge a dare il massimo e ad affrontare ogni progetto con impegno e determinazione. Una volta entrata si sentiva già parte del Team anche grazie al Responsabile d’Area che fin dall'ingresso in azienda l’ha supportata, apprezzata e spronata a dare sempre il meglio. Anche le figure più senior l’hanno fatta sentire subito a suo agio. Lavorare su più settori diversi e interfacciarsi con tutte le aree le ha permesso di conoscere nuovi settori. La collaborazione e la comunicazione interna infatti per Ausilia è uno dei punti di forza di un’azienda: lavorare in un team giovane e dinamico composto da persone con competenze trasversali è un’ottima fonte di crescita sia personale che professionale.

In azienda si occupa dei contenuti per il web e la gestione dei social media. Ogni persona trascorre più di 100 giorni all'anno su internet. Ecco perché è impensabile per le aziende escludere il mondo del social media marketing e la comunicazione in generale dalla propria strategia di crescita aziendale. 

Quali sono i tuoi sogni/obiettivi futuri?

“Da Catania mi sono trasferita a Roma per iniziare gli studi in Marketing e Comunicazione d'Impresa con l'obiettivo di lavorare un giorno in azienda. Oggi posso dire che questo obiettivo è stato raggiunto!

Il mio obiettivo a breve termine è quello di crescere professionalmente e ampliare le mie competenze in ogni ambito della comunicazione e del marketing e di conseguenza far crescere sempre di più l'azienda e di conseguenza l’Area Comunicazione e Marketing interna. Altro sogno è quello di realizzarmi e di trovare il giusto equilibrio tra la sfera privata e quella professionale. Obiettivo futuro è quello di lavorare in un team variegato e avere conoscenze tali da poter riuscire a gestire sia il lato analitico che creativo gestendo a 360° più progetti di comunicazione”.

Cambiamento

“La tua vita inizia dove finisce la tua zona di comfort” (Neald Donald Walsch)

Per Ausilia il cambiamento è ciò che porta a superare i limiti e i confini imposti dalla mente. Molte volte è difficile intraprendere la strada del cambiamento perché comporta l'abbandono delle proprie abitudini ed è qui che compare la paura del nuovo. Uno dei cambiamenti più importanti della sua vita è stato quello di trovarsi catapultata nella capitale nonostante fosse abituata a vivere in un piccolo paesino. Quelli li definisce gli anni più belli in cui ha imparato che il cambiamento anche se spaventa permette di raggiungere grandi obiettivi. L'obiettivo dopo la laurea era quello di rimanere a vivere e lavorare a Roma ma le circostanze/“destino” l’hanno portata ad un nuovo cambiamento (nuova casa, nuova città) e ad iniziare la prima esperienza di lavoro a Vittoria, in un’agenzia che l’ha formata a 360°. Promotergroup S.p.A. rappresenta per Ausilia il cambiamento che le sta permettendo di crescere a livello professionale ma anche a livello caratteriale.

Ci racconti il progetto più sfidante a cui hai partecipato?

“Per me ogni giorno all’interno di Promotergroup S.p.A. è una nuova sfida grazie alle mille idee e progetti che nascono. Sicuramente uno dei progetti più sfidanti è stato il percorso che mi ha portato poi all'interno del Team. Lavorare su tre progetti diversi in tre settimane, in un ambiente sconosciuto, per poi presentarli davanti al Presidente Gianni Polizzi e ai membri del CdA è stata un'esperienza altamente stimolante e formativa che mi ha permesso di entrare all'interno dell'azienda sicuramente con una maggiore conoscenza degli obiettivi e delle strategie aziendali…”

Altro progetto sfidante come dipendente Promotergroup S.p.A. è stato il prendere in mano fin da subito la gestione delle pagine social e creare quelle delle aziende partner".

 

 

Letto 220 volte Ultima modifica il Venerdì, 19 Novembre 2021 15:40